Questo sito utilizza cookie per rendere migliore l'esperienza di navigazione. Se continui nella navigazione o clicchi su un elemento della pagina accetti il loro utilizzo.

Scientifici

Uno degli obiettivi del Progetto Mediterranea è quello scientifico-ambientale.

Operiamo direttamente e cooperiamo con terze parti per la difesa del mare e dell'ambiente marino del Mediterraneo. La nostra barca è a disposizione di scienziati, ricercatori, studenti che operano in enti pubblici e privati, università e laboratori con al centro il tema dell’ambiente, del mare, dell’aria, della fauna ittica e insulare. Mediterranea vuole essere un "laboratorio galleggiante" per la Scienza. 

 

Ecco i nostri partner e i progetti scientifici in corso:

 logo circolare inaf

Progetto "L'Astrofisica su Mediterranea" - Progetto di introduzione all'Astrofisica patrocinato e finanziato da  INAF- Istituto Nazionale di Astrofisica e dal Consorzio Interuniversitario per la Fisica Spaziale - CIFS in collaborazione con Progetto Mediterranea. Questa iniziativa di formazione è rivolta agli studenti universitari iscritti alla laurea magistrale in Fisica e Astrofisica.

Per conoscere il progetto clicca QUI

logo vettoriale

 

 

 

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

sahfos

SAHFOS, Home of the Continuous Plankton Recorder

Progetto "Mappatura del plancton e biodiversità nel Mediterraneo" - Mediterranea è stata messa a disposizione della Fondazione SAHFOS per lo svolgimento di attività di ricerca finalizzate al monitoraggio della biodiversità del plancton lungo tutta la rotta di Mediterranea.
Per saperne di più clicca qui.
Guarda il video "The power of plankton"

Leggi i risultati del progetto sul Bollettino sul Plancton del Mediterraneo

 

 -----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

LOGO fondo bluProgetto "L'uomo e il mare" - Progetto che si svolge a bordo di Mediterranea in collaborazione con un team di neurologi e neuropsicologi dell'Ospedale "Cristo Re" e del Policlinico "A. Gemelli" di Roma. Si propone uno studio qualitativo osservazionale sulla percezione dello stato di benessere su un  campione eterogeneo - per età, sesso, professione e vita sociale - osservato in uno spazio omogeneo, intendendo la qualità della vita non solo come assenza di malattia. 

Clicca QUI per conoscere il progetto "L'uomo e il mare. Misurazione dei parametri di percezione del benessere al variare dell’ambiente, del cibo, del tempo, della mobilità e delle relazioni"

 

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

 fispmedMaster COMET - Fispmed - Dietamed

Programma Mediterranea, Mensa Nostra - Progetto "Oily Cultures - Avventure gastronomiche e scientifiche nei dietamedpaesi dell'olivo e dell'olio" - Progetto Mediterranea ha tra le sue finalità anche quella di censire, raccontare e contribuire a valorizzare il patrimonio e la ricchezza costituita dalla nostra cultura enogastronomica. Il programma "Mediterranea, Mensa Nostra", realizzato in collaborazione con Fispmed e Dietamed, svilupperà il progetto "Oily Cultures, Avventure gastronomiche e scientifiche nei Paesi dell'Olivo e dell'Olio", format ideato in collaborazione con il Master COMET dell'Università degli Studi di Parma, per la scoperta della COMETcultura gastronomica dei paesi dell'Olivo e dell'Olio.
Per saperne di più clicca qui.

 

 

 

 -----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

 

UNISALENTOUniversità del Salento

Progetto "Occhio alla Medusa", la Scienza dei Cittadini - Progetto Mediterranea partecipa alla campajelliriskgna lanciata da Ferdinando Boero dell'Università del Salento e CNR-ISMAR, in collaborazione con il Consorzio nazionale interuniversitario per le scienze del mare (CONISMA).
Per saperne di più clicca qui.

 

 

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

CMCC totCMCC - Progetto TESSA

Le previsioni del mare di SeaConditions al servizio di Mediterranea - Mediterranea collabora con il CMCC (Centro Euro- Mediterraneo sui cambiamenti climatici) al progetto di ricerca industriale TESSA, realizzato in collaborazione con i partner LINKS Spa (capofila) e CNR-IAMC, per utilizzare e validare il servizio di previsioni meteo-marine Sea-Conditions e il sistema per la determinazione della rotta più sicura.
                                         Per saperne di più clicca qui.


I risultati della collaborazione con il progetto TESSA

Partecipazione a Rome 2015 - Science Symposium on Climate" 19-20 Novembre 2015 - "Experiences of application of operational oceanography services and tools" (P. Agostini, CMCC, Progetto Mediterranea et al.) Clicca QUI per leggere l'articolo

Articoli su Dove-Corriere.it:

"Che tempo che fa. L'importanza della meteorologia per viaggiatori e naviganti"

"Il Meltemi che non c'è.. Navigatori alle prese con gli effetti del cambiamento climatico"

Video: "Navigando verso Milos", "Mediterranea a Naxos aspettando che passi il Meltemi", "Echi e anticipazioni di cambiamenti climatici", "Navigare è una faccenda di marinai", "Controllare le previsioni per navigare sicuri"

 

 -------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

unisienasdsn

Università di Siena - Sustainable Development Solution Network (SDSN)
Progetto "Plastic Busters" - Mediterranea è stata messa a disposizione dei ricercatori di Plastic Busters per effettuare prelievi e campionamenti in alcuni hot spot individuati lungo la sua rotta e per le attività di disseminazione e sensibilizzazione dell'opinione pubblica sul tema dei rifiuti marini.
Per saperne di più clicca qui.
Leggi la rassegna stampa sui "Plastic Busters" al lavoro nei mari pugliesi.
   Guarda il video dei ricercatori al lavoro a bordo di Mediterranea.

 

 

  CON IL PATROCINIO ONORARIO DI:
Ministero degli Affari Esteri
Marina Militare
Guardia Costiera
Lega NavaleIstanbul
Città di San Benedetto del Tronto
  MEDIA PARTNERS:
Ansa Med
Ansa Med
 
“Saily"
 

Area riservata agli autori

Top of Page
Joomla extensions by ZooTemplate.com