Questo sito utilizza cookie per rendere migliore l'esperienza di navigazione. Se continui nella navigazione o clicchi su un elemento della pagina accetti il loro utilizzo.

Discorso di Mediterranea

   

 

Qui su Mediterranea facciamo così. Quando navighiamo ci guardiamo intorno, perché in mare bisogna avere mille occhi, ma anche per capire cos’è il mondo. Quando entriamo in una baia cerchiamo il posto più sicuro, non quello più bello, e ci mettiamo il più possibile lontano dalle altre barche. Facciamo la differenziata a bordo, anche se poi non sappiamo dove buttarla perché i greci non sono molto attenti a questo. La facciamo per noi, per gettare in mare l’organico quando si può, per salvare spazio, perché farla ci aiuta a essere organizzati, a non perdere il filo di certe cose.

MediterraneaQui su Mediterranea facciamo così, non siamo mai stati collegati alla rete elettrica terrestre, né mai lo saremo. Siamo autonomi, il sole e il vento ci danno più energia di quanta ce ne serva. Appena sale la brezza sufficiente a farci navigare a vela stacchiamo motore e issiamo tutta la tela che serve, perché il rumore non ci piace, mentre il sussurro del vento sulle vele lo amiamo.

Qui su Mediterranea facciamo così, ci laviamo solo con acqua di mare, solo di rado ci sciacquiamo velocemente con quella dolce, cuciniamo con acqua di mare, laviamo i piatti con acqua di mare, usiamo detersivi biologici per lavare i nostri vestiti. L’acqua dolce ci dura settimane, perché è preziosa, e perché la pulizia di cui abbiamo bisogno passa anche per i nostri comportamenti. 

Add a comment Add a comment Leggi tutto: Discorso di Mediterranea

Occupy Elafonissos

 

 

Oggi, alle ore 13.00 (12.00 italiane) Mediterranea ha occupato, nel corso di una manifestazione simbolica e pacifica, l'isola di Elafonissos, nel Peloponneso, esponendo sulla barca un grande striscione con la scritta: "This Island Is Ours". Con questa azione dimostrativa Progetto Mediterranea sostiene la campagna "Protect the Greek coastline" per il boicottaggio delle spiagge a pagamento e per la tutela del mare come bene comune.

 

Mediterranea a Elafonissos 02Prosegue la spedizione italiana Progetto Mediterranea. L'equipaggio, che per 5 anni navigherà per Mediterraneo, Mar Nero, Mar Rosso con un fitto programma culturale e scientifico e un messaggio di pace e rispetto per l'ambiente, dopo l'occupazione simbolica dell'isola greca di Meganissi, acquistata da Rotschild a fini di speculazione immobiliare, ha occupato oggi, simbolicamente e pacificamente, la spiaggia di Elafonissos, oggetto in questi giorni di una violenta protesta popolare alla notizia della sua possibile vendita.

 

 

 

 

Elafonissos è nell'elenco di isole che verranno privatizzate da parte dell'Ente Ellenico per la valorizzazione delle proprietà dello Stato (TAIPED). I 175 ettari delle spiagge di Simos e Sarakiniko saranno messi in vendita, nonostante l'area sia sotto la protezione del programma europeo "Natura 2000" (fonte ANSA).

Per saperne di più, leggi il take di Ansa Med.

Add a comment Add a comment

Le previsioni meteo-mare di Sea-Conditions al servizio di Mediterranea

 

Progetto Mediterrane14180166530 0b9b29c6f4 ca collabora con il CMCC (Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici) e i suoi partner LINKS S.p.A. e CNR- IAMC (Consiglio Nazionale delle Ricerche – Istituto per l'Ambiente Marino Costiero) al progetto di ricerca industriale TESSA (Sviluppo di TEcnologie per la Situational Sea Awarness), sperimentando a bordo il servizio di previsioni meteo-marine "Sea-Conditions" e il sistema per la determinazione della rotta più sicura.

In un take di Ansa Med dal titolo "Mediterranea: si sperimenta sistema previsione meteo-mare" tutte le informazioni su questo progetto e sulle iniziative di collaborazione con il mondo scientifico in corso a bordo di Mediterranea.

 

Add a comment Add a comment Leggi tutto: Le previsioni meteo-mare di Sea-Conditions al servizio di Mediterranea

Fotogrammi Mediterranei

 

 

Vento nelle vele, colori, sorrisi, entusiasmo.
Ecco le immagini della partenza di Mediterranea da San Benedetto del Tronto.

 

Buon vento, Mediterranea!

Add a comment Add a comment

Occupy Meganissi



Oggi, 4 giugno 2014, alle ore 12.00 del fuso orario di Atene, l'imbarcazione a vela Mediterranea e una flotta di altre 20 barche di varie nazionalità hanno ormeggiato in una baia dell'isola greca di Meganissi (Lat. 38°38'N – Long. 20°45'E) per una manifestazione pacifica e simbolica contro la possibile speculazione immobiliare di cui sarebbe vittima la bella isola ionica secondo quanto riportato dagli organi di stampa internazionali.

OccupyM ita

Add a comment Add a comment Leggi tutto: Occupy Meganissi

Cittadini del Mediterraneo. A Trani

 

 

"I Consoli nell'Arte del Mare, autorità neocostituita a Trani per regolare navigazione, pirateria, commercio e marineria, promulgarono, nel 1063, le Regole del Mare, cioè le norme con cui dovesse essere regolata la vita sul Mediterraneo. Un atto di nascita, in qualche modo, della relazione tra l'uomo e la navigazione.
Dunque Trani è una delle nostre patrie, noi che ci sentiamo e siamo e vogliamo promuovere che tutti siano Cittadini del Mediterraneo, dunque uomini e donne al centro della propria storia, collegati a chi è giusto ricordare, attivi sulla terra e sul mare e non alienati di modernità insensata, progressisti veri e non immemori abitanti della contemporaneità. Ecco dove ci porta Mediterranea. Ecco le storie che cercavamo. Utili per essere raccolte, godute, e raccontate a voi".

Guarda il video

 

Add a comment Add a comment
  CON IL PATROCINIO ONORARIO DI:
Ministero degli Affari Esteri
ItaliaCultureMediterraneo1
Marina Militare
Guardia Costiera
Lega NavaleIstanbul
Città di San Benedetto del Tronto
  MEDIA PARTNERS:
Ansa Med
Ansa Med
 
“Saily"
 

Area riservata agli autori

Top of Page
Joomla extensions by ZooTemplate.com