Questo sito utilizza cookie per rendere migliore l'esperienza di navigazione. Se continui nella navigazione o clicchi su un elemento della pagina accetti il loro utilizzo.

La Rotta 2017 - Possibilità di venire a bordo

Rotta 2017 2 Sito

La spedizione Progetto Mediterranea, a tre anni dalla partenza, è ora nel mar di Levante. Come da programma, l’imbarcazione Mediterranea, un ketch armato a cutter di 60 piedi disegnato da Michel Bigoin, prosegue la rotta svolgendo i suoi tre obiettivi: nautico, culturale e scientifico. Tra aprile e maggio sarà a Beirut e poi tel Aviv per svolgere gli incontri culturali stabiliti nel programma del 2017, per poi riprendere il viaggio e navigare per tutto il per il periodo estivo. Come ogni anno, la spedizione apre le porte ai suoi amici e sostenitori, perché Progetto Mediterranea è un sistema di co-sailing, sostenuto e svolto da 49 persone appassionate, i Mediterranei, che si alternano a bordo e svolgono le attività di ricerca culturale e scientifica e e di navigazione all'interno di quello che, prima di tutto, è un esperimento sociale di condivisione: un modo diverso di concepire proprietà, utilizzo, viaggio, coabitazione, scoperta. Pertanto accanto ai Mediterranei, in determinati periodi, possono affiancarsi quelli che chiamiamo gli Amici di Mediterranea cioè tutti coloro che desiderano condividere valori ed esperienze del Progetto Mediterranea, anche solo per un tratto della sua rotta. Nel 2017, il periodo in cui è possibile venire a bordo va da maggio a settembre.

Per saperne di più sui dettagli organizzativi, scrivete a:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

A maggio lasciamo Tel Aviv, e quindi Israele, il Libano e il programma culturale di Progetto Mediterranea, per risalire verso Cipro e poi l’isoletta greca di Kastellorizo, set del film “Mediterraneo” di Salvatores, e ancora Rodi. Da Rodi attraverseremo l’Egeo da est a ovest passando per Astipalea e Santorini, fino a Kythira.  Ancora un po’ di Grecia quindi anche quest’anno. Ancora il Peloponneso per arrivare poi a Zacinto e da lì attraversare il mar Ionio per tornare finalmente, dopo 3 anni di navigazione, in Italia, in Sicilia, centro del Mediterraneo. Navigheremo lungo la costa sud della Sicilia e nel canale di Sicilia, tra le isole Pelagie: Linosa, Lampedusa (isola che per prima ci ha concesso il suo patrocinio onorario) e Pantelleria. E ovviamente, Malta, Gozo, Comino, che rappresenteranno una breve, ma intensa, pausa alla tappa estiva tutta italiana.  Ultima tappa l’arcipelago delle Egadi: Favignana, Levanzo e Marettimo.

  CON IL PATROCINIO ONORARIO DI:
Ministero degli Affari Esteri
Marina Militare
Guardia Costiera
Lega NavaleIstanbul
Città di San Benedetto del Tronto
  MEDIA PARTNERS:
Ansa Med
Ansa Med
 
“Saily"
 

Area riservata agli autori

Top of Page
Joomla extensions by ZooTemplate.com